Viscosa

La viscosa è una fibra tessile artificiale ottenuta partendo da prodotti naturali, quali la cellulosa e le proteine.

Viene prodotta a partire dalla polpa di legno degli alberi (come anche dal cotone, dalla paglia ecc.), in particolar modo dal legno di eucalipto, pino e faggio.

Prese3305anta una particolare lucentezza serica, ragione per la quale viene anche definita “seta artificiale”.

La storia della sua produzione inizia nel 1845, anno in cui venne scoperto il primo composto solubile della cellulosa che aveva proprietà di essere ridotto in filamenti.

Nel 1884 il chimico francese conte Hilaire Bernigaud di Chardonnet presentò una domanda di brevetto per la “seta artificiale” che presentò all’Esposizione Internazionale di Parigi tenuta nel 1891.

Negli anni successivi i chimici Charles Cross, Edward Bevan e Clayton Beadle brevettarono il processo industriale di produzione della viscosa in Inghilterra dopo aver scoperto che, trattando il cotone con soda caustica e solfuro di carbonio si otteneva una massa piuttosto densa (viscosa), che poteva essere estrusa in fibre attraverso un apposito procedimento.

La viscosa è una fibra che permette di produrre un tessuto molto simile alla seta, morbido e lucente, ma più economico.

Questa fibra ha un aspetto brillante. Al tocco la viscosa di qualità risulta particolarmente morbida, assorbente e antistatica.

Leave a comment